IL SISTEMA SRP DI KERAKOLL PER IL PLACCAGGIO E IL CONFINAMENTO DI STRUTTURE IN C.A. E C.A.P. CON MATRICE EPOSSIDICA

Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica

Il rinforzo strutturale mediante placcaggio e confinamento di strutture in C.A. e C.A.P., idoneo per l’adeguamento o il miglioramento statico e sismico di elementi strutturali, si realizza tramite l’unione di tessuti in fibra di acciaio galvanizzato UHTSS e adesivo epossidico certificato EN 1504.

VANTAGGI E PECULIARITÀ DEL SISTEMA:

  • Non è necessaria l’applicazione di primer epossidico;
  • Massima resistenza ed efficienza nei punti ad elevata concentrazione di tensioni tangenziali (spigoli);
  • Basso spessore che consente la realizzazione di rinforzi con fasce sovrapposte;
  • Elevata temperatura di transizione vetrosa Tg;
  • Marcatura CE della matrice secondo UNI EN 1504 parte 4 e 6 per incollaggio di elementi strutturali e inghisaggio di barre di ancoraggio.

PROCEDURA APPLICATIVA:

1. Ripristino Calcestruzzo con GeoLite®

Geomalta® minerale certificata, eco-compatibile, a base di Geolegante® a reazione cristallina, per la passivazione, ripristino, rasatura e protezione monolitica di strutture in calcestruzzo degradato. La superficie dovrà essere preparata con ruvidità pari al grado 8 del Kit collaudo preparazione supporti c.a. e muratura.

2. Realizzazione rinforzo: 1° strato di GeoLite® Gel

Adesivo minerale epossidico ad elevata bagnabilità per l’impregnazione dei tessuti GeoSteel e l’ancoraggio strutturale. Spessore medio ≈ 2 – 3 mm.

3. Realizzazione rinforzo: tessuto GeoSteel G 600, G 1200, G 2000 e G 3300

Tessuto unidirezionale in fibra di acciaio galvanizzato Hardwire™ ad altissima resistenza, formato da micro-trefoli di acciaio fissati su una microrete in fibra di vetro. GeoSteel G3300 è specifico per i rinforzi strutturali in accoppiamento a matrice organica GeoLite® Gel.

 4. Realizzazione rinforzo: 2° strato di GeoLite® Gel

Come descritto nel punto 2 con spessore medio ≈ 1 – 2 mm.

5. Finitura decorativa e protettiva di Kerakover Eco Acrilex Flex

 Idropittura organica minerale eco-compatibile, a base di resina elastomerica. (Preventiva applicazione di primer Kerakover Eco Acrilex Primer).

AMBITI DI INTERVENTO:

  • Confinamento pilastri (tavola 6 del Manuale tecnico)
  • Rinforzo nodo di facciata a due e tre vie (tavola 8A e 8B del Manuale tecnico)
  • Rinforzo a flessione della trave (tavola 13 del Manuale tecnico)
  • Rinforzo a taglio della trave(tavola 15 del Manuale tecnico)

Link per scaricare le tavole applicative del Manuale tecnico Kerakoll.

https://area-download.kerakoll.com/


ALTRI PRODOTTI

RINFORZO A FASCE DI MURATURE PORTANTI


RINFORZO DIFFUSO DI MURATURE PORTANTI


PREVENZIONE ANTIRIBALTAMENTO


RINFORZO CON SISTEMI FRC


Torna alla descrizione dell’azienda >